Density

The bone densitometer Density is a planar scanner, consisting of a fixed table and a "U" arm, which moves along the longitudinal direction, from the foot to the patient's head (X axis).
On the arm is mounted an assembly generator - RX detector, mechanically aligned so that the collimated beam of x-ray centers perfectly the detector.
Generator and detector shift simultaneously along the transverse direction (Y-axis), by means of a transmission belt and gears.
In this way an X-Y scanning in a specific region of interest of the patient is realized.
During the movement along the Y axis, one or more lines of an X-ray attenuated image are acquired, while the translation along the X axis only serves the purpose of positioning to the next line.

The electronics consists of three subsystems: an X-ray generator, a detector and a control unit. The latter implements the acquisition of the signals coming from the detector, the control of movement (engines, keyboard, limit switch), the emission control rays, the emergency stop and the communication with the workstation.

Thank to its new layout, to the new x-ray source and to the advanced processor used, the scan speed is reduced down to 80s for fast exam and 120s for standard setup (AP spine). A whole body scan may take down to about 6 minutes.

On the workstation, typically a commercial Windows PC, is installed the software, which is the only interface between operator and machine excluding a keyboard for the movement of the arm (mounted on the machine), the button for the 'emergency stop and the power switch.

The software has been specifically designed to be easy to use, developed from the operator's point of view, which are provided a set of automated tools that make it simple and quick operations.

Special attention was paid to the design of the machine, which presents innovative features such as the one-piece solid aluminum frame and the suspended arm to the table. The mechanical design has considered not only the aesthetic appearance, being absolutely original, but also the optimization of a series of constructive aspects of the machine, such as ease of installation and maintenance (cost reduction), essentiality, noise and vibration, weight and stability, etc. The open space underneath the table permits to easily access any part of the machine for maintenance and for cleanings, improving the sanitation of the room where the unit is installed.

The design of the densitometer Density model taking into account all these aspects is in the process of 3 international patents.

NOTICE: in compliance with Article 21 of Legislative Decree No. 46 of 24th February 1997 and subsequent modifications and additions and in accordance with the Guidelines of the Ministry of Health of 17th February 2010, we inform you that part of the information published on our web site is exclusively meant for Health Professionals and Operators. Searching within our web site and accessing to information related to products, technical and commercial descriptions are subject to declaration by the user who, under his/her own responsibility, declares himself/herself to be a Health Professional.

- If you aren't a Health Professional and Operator go to homepage by clicking here.

- If you are a Health Professional and Operator , click here to continue navigation.

Il densitometro osseo Density è uno scanner planare, costituito da uno stativo fisso e da un braccio a “U”, che trasla lungo la direzione longitudinale, dai piedi alla testa del paziente (asse Y).
Sul braccio è montato un assieme generatore-rivelatore RX, meccanicamente allineati in modo che il fascio collimato di raggi X centri perfettamente il rivelatore.
Generatore e rivelatore traslano in modo solidale lungo la direzione trasversale (asse X), mediante una trasmissione a cinghie e ingranaggi.
Si realizza in questo modo una scansione X-Y di una determinata regione di interesse del paziente.
Durante il movimento lungo l'asse Y, vengono acquisite una o più righe di un'immagine per attenuazione di raggi X, mentre la traslazione lungo l'asse Y serve solo ai fini del posizionamento alla riga successiva.

L'elettronica è costituita da tre sottosistemi: un generatore RX, un rivelatore e un'unità di controllo. Quest'ultima implementa l'acquisizione dei segnali provenienti dal rivelatore, il controllo della movimentazione (motori, tastiera, fine corsa), il controllo dell'emissione raggi, l'arresto di emergenza e la comunicazione con la workstation.

Grazie al disegno innovativo, alla nuova sorgente a raggi X e alle caratteristiche avanzate del processore impiegato ed al processore di ultima generazione, la velocità di scansione è ridotta ad 80s per esami di tipo "fast" e 120s per esami in modalità standard (colonna AP). Una scansione di corpo intero può richiedere un tempo minimo di circa 6 minuti.

Sulla workstation, tipicamente un PC commerciale in ambiente Windows, è installato il software per densitometria ossea, il quale costituisce l'unica interfaccia tra operatore e macchina, esclusi  una tastiera per la movimentazione del braccio (montata a bordo macchina), il pulsante per l'arresto di emergenza e l'interruttore di alimentazione.

Il software è stato specificamente concepito per essere facile da usare, sviluppato a partire dal punto di vista dell’operatore, al quale vengono forniti un insieme di strumenti automatici che rendono le operazioni semplici e veloci.

Un'attenzione particolare è stata riservata al design della macchina, che presenta caratteristiche innovative quali il telaio monoscocca in alluminio e il braccio sospeso al tavolo porta-paziente. La progettazione meccanica ha curato non solo l’aspetto estetico, che risulta essere assolutamente originale, ma anche l'ottimizzazione di una serie di aspetti costruttivi della macchina, quali facilità di installazione e manutenzione (riduzione dei costi), essenzialità, rumorosità e vibrazioni, peso e stabilità, etc. Lo spazio aperto sotto il tavolo permette di avere accesso facilmente ad ogni parte della macchina per attività di pulizia e manutenzione, migliorando la sanificazione dell’ambiente in cui l’unità è installata.

Il design del densitometro modello Density in considerazione di tutti questi aspetti ha in corso il deposito di 3 brevetti internazionali.

In conformità all'articolo 21 del decreto legislativo no. 46 del 24 febbraio 1997 e s.m.i. ed in accordo alle linee guida del Ministero della salute del 17 febbraio 2010, vi informiamo che parte delle informazioni pubblicate in questa parte del sito che volete visitare sono rivolte esclusivamente ad operatori e professionisti medici.
Per effettuare ricerche in questa sezione del sito o per accedere ad informazioni tecniche e commerciali del prodotto sono soggette alla dichiarazione da parte dell'utente, sotto la propria responsabilità, di essere un professionista medico.

- Se non siete un professionista o un operatore medico, per favore tornate alla homepage cliccando qui.

- Se siete un professionista o un operatore medico, cliccate qui per proseguire nella consultazione.